Le Centurie | LA CANTINA
17795
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-17795,ajax_updown,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

LA CANTINA

cantina_le_centurie_6
cantina_le_centurie_2
cantina_le_centurie_5
cantina_le_centurie_1
cantina_1
PRODUZIONE ANNUA
420000

LITRI

STOCCAGGIO
1200

MQ

ENOTECA
100

MQ

PROCESSO

Il processo di lavorazione delle uve, pur se con apparecchi e strumentazioni innovative, avviene ancora nel rispetto della tradizione, lasciando i giusti tempi di pigiatura, fermentazione e decantazione. Ogni uva viene trattata con modalità diversa, a seconda del tipo di vino che deve produrre. Così i rossi rimangono più tempo a fermentare, mentre i bianchi ed i rosati sono travasati in tempi più brevi per trasformarsi in vino dal colore più delicato.

METODO

Il metodo di conservazione del vino è il più antico del mondo: il freddo. Questa è stata un scelta di principio importante dell’Azienda che fin dall’inizio ha investito molto, in termini di risorse umane ed economiche, per proporre un prodotto artigianale e senza i trattamenti chimici e fisici dei vini “commerciali”.

NATURALE

La particolarità del nostro vino è che non dà mal di testa né mal di stomaco, proprio per questo si può definire “naturale”. Unico aspetto critico è che richiede una conservazione accurata e precisa. Ogni tino della cantina è infatti raffrescato, attraverso un impianto di raffreddamento in azione ogni giorno 24 h su 24, per mantenere costantemente e per tutto l’anno il vino a 10°C. La giusta temperatura per non “farlo andare a male”.

Virtual Tour